Cerca
Close this search box.

FIMAA NEWS

Fimaa Varese, Consegnati i primi attestati del Corso universitario per operatori immobiliari dell’Università dell’Insubria

Fimaa e Confcommercio Uniascom Varese puntano a ripetere altre due edizioni del corso di alta formazione

Con la consegna dei primi 38 attestati si chiude il primo “Corso biennale di alta formazione per mediatori immobiliari” pensato e realizzato da F.I.M.A.A. Varese /Confcommercio Imprese per l’Italia – Uniascom provincia di Varese, insieme all’Università degli studi dell’Insubria di Varese (Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate).
 
La consegna degli attestati di oggi (venerdì 31 maggio) non è un punto di arrivo, ma di immediata ripartenza. Ci sono infatti altri due nuovi corsi già programmati – il primo dei quali partirà in autunno – mentre c’è anche l’intenzione di riflettere seriamente su questa esperienza che è stata molto positiva onde far crescere ulteriormente un’offerta di alta formazione universitaria – in itinere e permamente – per tutti gli agenti immobiliari della provincia di Varese, da realizzarsi sempre in stretta sintonia e sinergia con l’Università degli Studi dell’Insubria e, in particolare, il Dipartimento di Scienze Teoriche ed Applicate che ha organizzato e promosso questo primo innovativo corso di alta formazione.
 Con la consegna dei primi 38 attestati (tre dei partecipanti non sono stati giudicati idonei) si chiude infatti il primo “Corso biennale di alta formazione per mediatori immobiliari”, pensato e realizzato da F.I.M.A.A. Varese /Confcommercio Imprese per l’Italia – Uniascom provincia di Varese, insieme all’Università degli studi dell’Insubria di Varese (Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate). 
Nell’arco delle lezioni a numero chiuso, aperte ai soli operatori iscritti alla Camera di Commercio e abilitati allo svolgimento della professione, sono stati toccati, analizzati e approfonditi i più svariati temi, utili a completare il bagaglio professionale da mettere al servizio dell’utente-cliente, di colui che in molti casi investe i risparmi di una vita nell’acquisto di una abitazione. Le “materie di studio” hanno riguardato l’urbanistica con focus sui Piani di governo del territorio; le valutazioni, le stime e le perizie immobiliari; le tassazioni dirette e indirette; le strategie di comunicazione e di marketing immobiliare; le tecniche di acquisizione e di vendita; preliminari e contratti immobiliari.  
Hanno presenziato alla cerimonia di oggi oltre al presidente F.I.M.A.A. Italia e F.I.M.A.A. provincia di Varese Santino Taverna; il vicepresidente F.I.M.A.A. provincia di Varese Dino Vanetti; il segretario generale Confcommercio Imprese per l’Italia – Uniascom provincia di Varese Sergio Bellani; Mauro Ferrari (direttore del Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate) e Fabio Minazzi (professore ordinario di Filosofia della scienza) in rappresentanza dell’Università dell’Insubria. 
<Abbiamo registrato>, spiegano Taverna e Vanetti, <risposte molto positive che vanno nella direzione della crescita culturale e professionale dei nostri operatori. Una crescita a esclusivo vantaggio dei consumatori, della collettività>. Il corso ha suscitato enorme interesse: sono infatti pervenute oltre 120 domande di adesione: <Alla fine dell’estate partirà un nuovo ciclo di lezioni al termine del quale ne seguirà un terzo. In questo modo soddisferemo tutte le richieste>. 
Ma il presidente nazionale e il vicepresidente provinciale di F.I.M.A.A. guardano oltre: <Si sta lavorando nell’ottica di studiare diverse possibilità per realizzare nel futuro anche nuove opportunità di formazione per gli agenti immobiliari nel territorio di Varese. In tal modo si vuole delineare una risposta concreta, l’ennesima da parte della Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari, alla crescita del mercato immobiliare, cambiato nelle proprie dinamiche, che richiedono, rispetto al passato, ulteriori e sempre nuove competenze>. 
A tal proposito il prof. Fabio Minazzi sottolinea, invece, un altro aspetto di questo innovativo corso di alta formazione: <la collaborazione dell’università con la F.I.M.A.A. per la realizzazione di questo corso di alta formazione scaturisce infatti dalla consapevolezza che oggi, per poter rispondere alle sfide sempre più complesse del mondo contemporaneo, anche per gli agenti immobiliari risulta indispensabile una specifica formazione umanistica che li aiuti a meglio intercettare le esigenze del proprio bacino d’utenza, sapendo così meglio interpretare i problemi sempre più ardui del mondo contemporaneo. In questa prospettiva anche per un agente immobiliare la conoscenza della storia del territorio in cui opera, insieme alla conoscenza dei principali problemi aperti del nostro tempo, non può allora che giovare, onde riuscire a costruire un servizio sempre più adeguato alle differenti richieste dei suoi interlocutori diretti>. Lungo questa prospettiva la collaborazione diretta tra la F.I.M.A.A. e l’Università degli Studi dell’Insubria non potrà che approfondirsi nel corso del tempo onde costruire nuove possibilità e opportunità per la formazione continua degli agenti immobiliari del nostro territorio.
Elenco Operatori Immobiliari che hanno ricevuto l'attestato Universitario

Rassegna Stampa

Potrebbe interessarti anche