Cerca
Close this search box.

FIMAA NEWS

FIMAA Torino, Franco Dall’Aglio è il nuovo Presidente

Il Consiglio Direttivo FIMAA Torino, Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari, ha eletto Franco Dall’Aglio alla Presidenza della FIMAA torinese per il quadriennio 2017-2021. Alla Vicepresidenza sono stati incaricati Nicola Salerno (Vicario), Rolando Marianelli e Giuseppe Perdomo.

Torino 22 febbraio 2017 – Il neo Consiglio Direttivo FIMAA Torino, Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari aderente a Confcommercio – (Agenti Immobiliari, Mediatori Merceologici, Mediatori Creditizi, Agenti in Attività Finanziaria), ha eletto il nuovo Presidente e la Giunta Esecutiva del capoluogo piemontese per il mandato 2017-2021.

Alla guida della FIMAA Torino è stato eletto Franco Dall’Aglio, componente di Giunta e Consiglio Nazionale FIMAA con delega alla Formazione e già Segretario FIMAA Torino, che subentra a Giorgio Pizzi, eletto nel 2013.

Ad Affiancare Dall’Aglio nella conduzione della Federazione torinese per il prossimo quadriennio sarà Nicola Salerno, già Vicepresidente FIMAA Torino, eletto Vicario.

I due Vicepresidenti eletti sono Rolando Marianelli e Giuseppe Perdomo, mentre come Tesoriere è stata riconfermata Elisabetta Montaiuti.

A completare la squadra, in qualità di Membri di Giunta, sono stati eletti Pietro Barbato e Beatrice Pinelli.

Così il neo Presidente FIMAA Torino Franco Dall’Aglio ha manifestato il suo apprezzamento per la nuova squadra con cui andrà a operare: “Prima di tutto ringrazio i Consiglieri che, con il loro voto, mi hanno dato fiducia dimostrando di avere apprezzato il lavoro fin qui svolto dalla nostra FederazioneUn grazie speciale, a nome di tutti, va sicuramente rivolto a Giorgio Pizzi che, con la sua preziosa presidenza, ha dato nuovo impulso alla realtà Associativa di Categoria torinese”.

C’è ovviamente tanto da fare – continua il neo Presidente – ma prima di tutto dovremo ripensare al ruolo che detiene attualmente la nostra Associazione di Categoria, valutare l’indice di gradimento che riscuote tra gli Agenti immobiliari e imparare a comunicare meglio con la nostra base per informare più adeguatamente sulla reale mole di lavoro che viene svolta quotidianamente da FIMAA TorinoTutto questo, però, dovrà prima di tutto passare da un’assunzione di maggiori responsabilità da parte degli Agenti immobiliari: compito della FIMAA Torino rimarrà quello già tracciato dalla presidenza Pizzi e che ci vede come traino per accrescere la professionalità della nostra Categoria”.

Potrebbe interessarti anche

Convegno Fimaa Messina

“Oltre il Prezzo: Ultime tendenze del Mercato Immobiliare Messinese fra Strategie, Opportunità e Classi energetiche”