Cerca
Close this search box.

COMUNICATI STAMPA

Fimaa presenta emendamento al DDL Concorrenza e al DL Sostegni-ter su no indicazione provvigione atti notarili

La proposta di Fimaa – Federazione italiana mediatori agenti d’affari aderente a Confcommercio-Imprese per l’Italia – che elimina l’obbligo di indicare la provvigione degli agenti immobiliari negli atti pubblici notarili, dopo la presentazione al decreto legge Sostegni-ter lo scorso 21 febbraio è stata presentata anche al disegno di legge Concorrenza il 15 marzo.

L’emendamento proposto, entrambe le volte grazie al sostegno della Senatrice Roberta Ferrero – che ha creduto in Fimaa e negli agenti immobiliari -, assicura maggiore libertà e iniziativa economica al settore immobiliare e tutela la privacy delle parti.

Scarica la nota

 

Potrebbe interessarti anche