Il governo risponde a Fimaa: Consentite le visite negli immobili non abitati

Il presidente nazionale Fimaa Santino Taverna: “Come Fimaa abbiamo ritenuto opportuno porre al governo la domanda sulla possibilità o meno, per la clientela, di uscire dalla propria abitazione per recarsi nelle agenzie immobiliari o agli appuntamenti per visionare gli immobili di loro interesse. Una richiesta doverosa per evitare dubbie interpretazioni. L’intento era fugare qualsiasi incertezza proprio in funzione del rispetto, dell’attenzione e della sensibilità che come Federazione e come operatori, abbiamo sempre avuto verso i consumatori. L'impegno e l’attenzione che hanno sempre contraddistinto gli associati Fimaa-Confcommercio nello svolgimento della loro attività permetteranno il superamento anche di questa difficoltà. Insieme ce la faremo!”.